Tariffe

Spesso ci si chiede: quanto costa andare dallo Psicologo?

La risposta a questa domanda è determinata da due fattori: il primo riguarda il costo della singola prestazione, il secondo riguarda invece la frequenza degli incontri. La combinazione di questi due fattori, quando chiaramente esplicitata, consente all’utente di calcolare rapidamente quale sarà la spesa da sostenere.

Ogni psicologo, nel definire le sue tariffe, è tenuto a seguire il tariffario dell’Ordine Nazionale degli Psicologi, il quale elenca le prestazioni spettanti allo Psicologo e indica il prezzo minimo e massimo di ogni prestazione.

Questo tariffario, consultabile da chiunque in internet, e del quale trovate il link sotto, comprende un numero elevato di prestazioni ed un’alta variabilità dei costi che dipende sia dalla prestazione in sé, sia dalla scelta personale di ogni Psicologo.

Poiché ritengo che il rapporto con l’utenza debba essere caratterizzato da trasparenza e fiducia, ho deciso di indicare chiaramente sia le tariffe che personalmente applico, sia la frequenza degli incontri, senza forzare il cliente a contattarmi  per avere queste informazioni.

Nel mio studio applico le seguenti tariffe:

  • psicoterapia individuale: 50 euro
  • psicoterapia di coppia o familiare: 70 euro

Per quanto riguarda invece la durata dei singoli incontri e la frequenza generalmente:

  • i colloqui individuali durano un’ora  e hanno cadenza settimanale
  • i colloqui di coppia o familiari durano un’ora e un quarto e hanno cadenza quindicinale

Relativamente alla frequenza questa può, tuttavia diminuire a seconda della fase della psicoterapia, della specifica situazione o della richiesta del cliente, in tutti i casi viene sempre concordata assieme con l’intento di venire incontro il più possibile alle esigenze e alle problematiche specifiche di ogni persona.

Potete consultare il tariffario completo dell’Ordine Nazionale degli Psicologi cliccando il seguente link:  http://www.psy.it/lo_psicologo/nomenclatore.html